flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag
Almost everyday, a public holiday is added or modified somewhere in the world. 60% of these modifications are announced within the previous 48 hours. With our Corporate alerts service, stay in tune! A global site for local information
Facebook Facebook
Giorni festivi, festività e celebrazioni in tutto il mondo!

Svizzera (Neuchâtel) : giorni festivi, ferie nazionali, chiusura delle banche, vacanze scolastiche

link

Svizzera (Neuchâtel) : calendario dei giorni festivi, chiusure di banche e borse, vacanze scolastiche, fiere, mostre, manifestazioni sportive e culturali, feste, carnevali, elezione nel corso dei prossimi 9 mesi



Per visualizzare tutte le festività regionali, cliccate sui diversi cantoni.
Moneta : Franc (CHF) ... Convertite qui!
Week-end : sabato e domenica

AVETE BISOGNO DI UNA TRADUZIONE PROFESSIONALE:
tedesco (90 milioni di parlanti in 5 paesi), francese (150 milioni di parlanti in 30 paesi), italiano (65 milioni di parlanti in 4 paesi), lingue vernacolari, romanzo (0,6 milioni di parlanti) ...
Contattate edit !



Nome Data Tipo Più
Vacanze di Natale (inizio)Venerdí 21 Dicembre, 2018Festività scolastiche, oltre alle precedenti festività civili (possono variare a seconda della regione) 
view more
Natale**Martedí 25 Dicembre, 2018Cattolica o Protestante 
view more

Vacanze di Natale (inizio) -
Venerdí 21 Dicembre, 2018

Vacanze scolastiche :


Natale -
Martedí 25 Dicembre, 2018

Cattolica o Protestante : Celebra la nascita di Gesù di Nazaret. Frutto del seno della Vergine Maria, di Dio e dell'uomo. Mangiatoia, corona dell'Avvento, regali, Vigilia di Natale, Messa di Mezzanotte, albero di Natale. Le tribù tedesche festeggiano anche la metà dell'inverno con bevande e rituali. I Bulgari (insieme a Koleduvane) e i Polacchi (con Gwiazdka) perpetuano la tradizione. Gesù di Nazaret nacqua probabilmente in primavera (secondo i Riformisti in autunno). Ma nel 4° secolo, il 25 Dicembre fu scelto a celebrare la sua nascita dal Papa Giulio I (si parla anche del Vescovo Libero nel 354 D.C.) In questa maniera fu introdotto un elemento cristiano negli antichissimi festival di mezzo inverno. Prima del 1582, gli Stati Papali e altre città italiane celebravano il Capodanno nel giorno di Natale.